6 febbraio, Inter Milan: un evento così ci voleva nella settimana di Sanremo

Ecco una di quelle partite che tutti attendono, Inter Milan. Si gioca alle 18 del 6 febbraio, prima giornata di campionato dopo la sessione calciomercato di gennaio. Tutti i club di serie A hanno portato a casa nuovi giocatori, oppure hanno ceduto delle risorse. Quindi, nuove rose calcistiche nel corso di questo campionato.

Inter Milan hanno anche la preparazione delle partite Uefa e di Coppa Italia. Analizzando i portali dove si fanno scommesse sportive online (anche nei casino sicuri) si vede una certa parità di forze tra le due squadre. In alcuni bookmakers è favorito l’Inter, anche se di poco. In alcuni portali invece algoritmi, statistiche e anche analisi tecniche portano ad una parità di quote betting, da escludere il pareggio ma non improbabile come situazione. Da entrambe le squadre sono arrivate affermazioni dalle rispettive conferenze stampa pre match. Due allenatori carichi con due squadre pronte a dare il meglio di sé.

Milan Inter: alcune notizie generali

Iniziamo con la classifica, l’Inter è prima squadra in classifica. Imbattibile da cinque match, c’è solo un pareggio dopo tre vittorie consecutive. Di sconfitte finora soltanto una. Il Milan è terza squadra in classifica, dopo tre vittorie consecutive ci sono una sconfitta e un pareggio. Finora solo quattro sconfitte e quattro pareggi. Il Napoli l’ha sostituita al secondo posto con tre vittore consecutive. L’Inter rispetto al Napoli e al Milan ha una partita giocata in meno.

La possibile formazione del Milan

Secondo Dazn, il Milan schiererà un 4-2-3-1 con Maignan, Calabria, Kalulu, Romagnoli, Hernandez, Tonali, Bennacer, Saelemaekers, Kessie, Leao, Giroud. Allenatore Pioli.

In panchina si confermano: Tatarusanu, Mirante, Florenzi, Tomori, Gabbia, Krunic, Bakayoko, Diaz, Castillejo, Messias, Maldini Lazetic. Ballottaggio tra Bennacer e Diaz. Indisponibili Kjaer, Ballo Touré, Rebic, Ibrahimovic. Diffidato Hernandez.

La possibile formazione dell’Inter

L’Inter risponderà con schema 3-5-2 e Handanovic, skriniar, De Vrij, Bastoni, Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Persic, Dzeko, Lautaro. Allenatore Inzaghi.

In panchina: Radu, Cordaz, Kolarov, Ranocchia, Dimarco, D’Ambrosio, Darmian, Vidal, Vecino, Gagliardini, Sanchez, Caicedo. Indisponibili per infortunio Correa 20 giorni, Gosens, nuovo arrivato, 15 giorni. Diffidati Lautaro, Vidal, Brozovic. Ballottaggio tra Lautaro, Sanchez, Dumfries, Darmian.

Inter Milan in passato

Parlando di pareggio probabile e improbabile, è importante ricordare l’1 a 1 del girone di andata. Il numero di vittorie dell’Inter è superiore nel derby, ben 84 partite, il Milan invece ha primeggiato solo 77 volte. Il numero di goal è differente solo di dieci goal tra le due squadre 315 dell’Inter contro i 305 del Milan. I pareggi sono stati 68. Sono risultati importanti di due squadre che arrivano spesso ai primi posti della classifica, per questo mentre si attendono il vincitore di Sanremo 2022, chi ama il calcio ed è tifoso di Inter e Milan ha una partita entusiasmante da vedere. Tra l’altro con orario pomeridiano, una volta finito il match viene seguito proprio dalla kermesse musicale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.