College basket: Duke vince grazie a Banchero

I Blue Devils trascinati da Paolo, mostrando già di volersi far notare in Nba

Una dimostrazione di forza, quella di Paolo Banchero, che fa notare tutto il suo talento, contribuendo al 88-73, con cui Duke batte in casa NC State per la prima vittoria numero 14 in 16 partite stagionali. Davanti ai tifosi in delirio del Cameron Indoor Stadium, la casa dei Blue Devils, la squadra di coach Krzyzewski, cancella la pericolosità degli avversari, 9 vinte e 9 perse durante la stagione, dominando vicino al canestro dopo un inizio timido. Banchero chiude con 21 punti, 8 rimbalzi e 4 assist. Rappresenta una delle ragioni principali del trionfo dei ragazzi di Coach K, anche se le luci della ribalta se le prende Mark Williams, che chiude con un magistrale show con 19 punti, 11 rimbalzi e 8 stoppate. Se oltre al basket ti piacciono i romanzi e gli horror fantastici, dai un’occhiata a quest’articolo che parla di vampiri come protagonisti di romanzi consigliati. 

Le qualità di Banchero e i suoi obbiettivi

Banchero procede con dei progressi importanti per la sua doppia missione: aiutare Duke a vincere più partite possibili e richiamare l’attenzione degli osservatori Nba nella corsa alla prima chiamata decisiva al prossimo Draft. Il tutto con la sua personalità e la sua maturità, il saper fare sempre la cosa giusta al momento giusto. Paolo è il protagonista sotto canestro per gran parte della partita, con Williams, che domina con il suo atletismo e con la palla in mano nel finale dove NC State tenta la rimonta, dopo essere stata anche a -17. E anche in difesa si fa sentire, dove ha tutte le caratteristiche per essere determinante, come ha dimostrato nei minuti conclusivi. Rappresenta quel pacchetto completo che tanto piace alla Nba, quell’idea in grado già da adesso di fare la differenza tra i proffessionisti.

Banchero ed il suo contributo

Quando Banchero si sblocca, durante la partita, accelera e prende il controllo del match, col futuro azzurro che sigilla con una schiacciata il 45-36 Blue Devils dell’intervallo. Continua poi a dare una mano nella ripresa, lasciando brillare Williams, senza dimenticare di dare il suo utile contributo. Soprattuto vicino al canestro avversario. Quasi alla fine, Paolo Banchero schiaccia il 60-43 e Dunke riacquista sicurezza. Ma NC State prova a cambiare il finale e torna di nuovo sotto i 10 punti di svantaggio prima di essere ricacciata indietro, con Duke che si affida a Paolo e alla sua maturità. Per una nuova vittoria. Ed un’ altra partita dove il futuro azzurro ha dimostrato le sue capaicità perché si parla di lui come la prima scelta decisiva al Draft di giugno. Queste sono le statistiche di Paolo Banchero: 21 punti, 8 rimbalzi, 5 assist, 1 stoppata e 1 recupero.

Se ti piacciono le scommesse online, visita questo sito: www3.sitiscommesse24.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.