Gosens all’Inter, i giornali raccontano l’arrivo in squadra

Robin Gosens, è il nuovo difensore/centrocampista laterale dell’Inter, un prestito con diritto di riscatto dell’Atalanta. Giocatore anche della nazionale tedesca, con la dea 121 presenze e 25 reti. Il fronte di attacco Inzaghi lo occupa con molti giocatori presenti, Gosens rafforza la fascia esterna. Tra le sue qualità ottima offensiva, si inserisce nel gioco, punta al goal strategico, crossatore, preparazione atletica eccellente, velocità e pressing. Bravo nei recuperi profondi. Le squadre con cui ha giocato prima dell’Atalanta: Heracles Almelo, Dordretch come prestito di Vitesse, Vfl Rhede.

Sintesi del messaggio dell’Atalanta

Su FcInter1908 si può leggere l’annuncio ufficiale del club sul prestito di Gosens, ricordando che accordi del genere da luglio dovranno essere scritti e considerati tenendo conto del nuovo regolamento tecnico Fifa.

L’esterno tedesco arriva all’Inter dall’Atalanta con diritto di riscatto al verificarsi di determinate condizioni. Prezzo dell’operazione 25 milioni più tre di bonus. Lo stipendio del giocatore fino al 2026 è di 2,5 milioni netti a stagione che con i bonus possono salire fino a 3.2 milioni di euro. La Gazzetta ci regala il minuto per minuto dell’arrivo di Gosens più alcuni video.

L’arrivo a Via della Liberazione è avvenuto nel primo pomeriggio, le visite mediche di routine in mattinata. L’ufficialità del giocatore ora neroazzurro in serata.

Purtroppo Inzaghi non lo può mettere fin da ora in formazione, il primo match di febbraio sarà il. Un infortunio a carico muscolare ferma Gosens nella prima settimana di gioco interista ma vediamo cosa succederà nei prossimi giorni. Per ora le visite mediche del Coni sono andate bene e il mese di febbraio vede anche le partite contro Roma, Napoli e Liverpool.

Era desiderio di Robin Gosens vestire la maglia interista, numero affidato il 18. Il calciatore ha parlato con Inzaghi e ha raccontato di sentirsi già da giorni con Bastoni che prima giocava nell’Atalanta. Obiettivo di Gosens: spero di fare tantissimi gol a San Siro e di mettere tutto quello che ho in campo per l’Inter.

Calendario dell’Inter e possibile formazione contro il Milan

Con https://www.scommesse22.com/ abbiamo visto il calendario di partite di febbraio e inizio marzo dell’Inter. Prima squadra in classifica con una partita da recuperare e al momento il numero più basso di sconfitte in assoluto. Una sconfitta su 22 match finora giocati, cinque pareggi e 16 vittorie, il numero più alto fino all 23° giornata. Fino all’8 marzo un calendario fitto considerando i quarti di finale di Coppa Italia e gli ottavi di finale di Champions LEague. Quindi, ecco le date e gli avversari dell’Inter di febbraio e inizio marzo.

  • 5 febbraio Inter Milan 18.00
  • 8 febbraio Inter Roma 21.00 (CI)
  • 12 febbraio Napoli Inter 18.00
  • 16 febbraio Inter Liverpool (CL) 21.00
  • 20 febbraio Inter Sassuolo 18.00
  • 27 febbraio Genoa Inter
  • 6 marzo Inter Salernitana
  • 8 marzo Liverpool Inter 21.00 (CL).

Chi giocherà nella partita Inter Milan? Ecco le possibili formazioni.

  • Inter 3-5-3: Handanovic; Skriniar, De Vrlj, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro, Dzeko. Disponibili Cordaz, Radu, Kolarov, Ranocchia, Dimarco, D’Ambrosio, Darmian, Gagliardini, Vecino, Vidal, Sensi, Sanchez.
  • Milan 4-2-3-1: Maignan; Hernandez, Romagnoli, Kalulu, Calabria; Bennacer, Tonali; Leao, Diaz, Saelemaekers; Giroud. Disponibili Tatarusanu, Mirante, Florenzi, Gabbia, Krunick, Bakayoko, Castillejo, Messias, Maldini, Rebic, Lazetic.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.