Come creare una rubrica per i fornitori

Hai un’attività? Non hai mai pensato di creare una rubrica per i tuoi fornitori? In questo articolo ti spiegheremo perché dovresti farla e come puoi averne una semplice da gestire.

Ogni attività di vendita ha differenti fornitori a cui rivolgersi. Prendiamo ad ipotesi un negozio di ferramenta non si rivolgerà ad un unico fornitore per poter riempire i suoi scaffali, questo perché molto spesso i grandi fornitori trattano poche marche specifiche e un settore ben definito di prodotti. Potremmo infatti imbatterci in fornitori di idraulica, di termoidraulica, di muratura, di pittura e idropittura, di utensili, di batterie ad uso comune, di prodotti di piccolo taglio per la casa come astine per le tende, ferma ganci e molto altro. Tutti questi prodotti possono essere trovati di differenti marche più o meno costose a seconda della marca di riferimento. Come possiamo perciò ricordarci tutti i fornitori? Un tempo ci si affidava alle rubriche cartacee oggi fortunatamente possiamo affidarci alle rubriche interattive come quelle che troviamo all’interno del gestionale magazzini.

Perché scegliere una rubrica interattiva?

Se abbiamo a disposizione un numero considerevole di fornitori scegliere una sola rubrica cartacea non è solo scomodo ma anche poco pratica, molto spesso infatti non basta e bisogna perciò ricorrere ad una altra rubrica cartacea. Altre volte possiamo perdere la nostra rubrica cartacea e in questi casi rimanere senza più contatti dei nostri fornitori principali. Per risolvere a tutte queste problematiche l’unica soluzione è quella di rivolgersi a rubriche interattive ossia rubriche che possiamo installare sul nostro PC. Installando una rubrica sul nostro PC possiamo stare certi che non andrà da nessuna parte e non sparirà perciò nel nulla. Al tempo stesso ogni contatto è reperibile velocemente e da più dispositivi differenti, anche dal nostro smartphone se acquistiamo un gestionale di qualità. Altra caratteristica è non avere alcun genere di limite nell’utilizzo della rubrica potendo aggiungere e cancellare fornitori quando e quanto vogliamo. Trovare un nome sarà semplicissimo e questo ci faciliterà anche quando dovremo riordinare determinati prodotti.

Come scegliere un gestionale adatto a noi

Online possiamo trovare gestionali in comodato d’uso ossia che ci permettono di utilizzare i loro servizi gratuitamente ma con dei limiti ben precisi. Ad esempio potremmo avere la possibilità di creare una rubrica di fornitori con soli 10 contatti. Oppure solo 10 fatture. I limiti sono ben precisi ma sicuramente ci permettono di capire le funzionalità di questo prodotto. Il consiglio è che se hai un’attività puoi e devi avere un gestionale per poter gestire nel migliore dei modi la tua attività. Grazie ad essi avrai la possibilità di realizzare un’attività organizzata sotto ogni punto di vista. Non ti dovrai preoccupare di creare documenti fiscali perché sarà possibile eseguirli tutti da qui e spedirli direttamente ai tuoi clienti. I gestionali di oggi sono in grado di fare tantissime cose che un tempo erano solo un sogno. Oggi sono davvero un prodotto utile ad un’azienda per fargli risparmiare tempo, semplificare le attività, non commettere errori e rendere il lavoro più divertente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *